La Stazione Firenze Campo di Marte, situata lungo la ferrovia Firenze-Roma su cui transitano tutti i treni che collegano Firenze con il sud e il nord d’Italia, dal 2014 è stata inclusa in un programma di importanti lavori che consentiranno di rendere più fruibili le stazioni dalle persone a ridotta mobilità e con disabilità. Fra gli interventi previsti e realizzati, anche l’inserimento di percorsi e mappe tattili per gli utenti non vedenti e ipovedenti.
Nel 2015, D’Ascenzi si è occupato della fornitura di percorsi tattili per non vedenti e ipovedenti da posizionare sulle banchine dei binari della stazione, realizzando una superficie totale di circa 3.250 metri lineari. Il sistema utilizzato è il percorso tattile LVE in cemento grigio e giallo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore e fornirti servizi in linea con le tue preferenze.

Accetto